barzellette
» Aforismi
» Carabinieri
» Colmi
» Contadini
» Dal dottore
» Frasi celebri
» Indovinelli
» Pierino
» Sporche
» Sport
» Stranieri
» Varie

Più lette
Meno Lette
Ultime inserite
Casuali

LE PALLE IN MANO

Una signora va in banca di un paesotto con un grosso borsone zeppo di contanti, e dice che vuole depositare trecento milioni di lire. . L'impiegato vedendo una grossa borsa di banconote si insospettisce, e la fa parlare col direttore. Quello dice che è possibile, certo, ma -a titolo di precauzione- chiede con circospezione e delicatezza come mai tutte quelle banconote tutte insiee.
la signora "oh. ma non è un problema, non è mica un segreto: questa cifra è il frutto di un paio di scommesse".
il direttore (davvero incuriosito) " se non sono indiscreto, di che scommesse?"
la signora: "mah, vede, io sono abituata a fare delle scommesse forti, con forte rischio e forti somme... ad esempio, io potrei scommettere questa intera cifra sul fatto che lei ha le palle quadrate..."
il direttore guarda i trecento milioni, pensa che sono anni di stipendio anche per lui, e dopo un po' di esitazione accetta la scommessa... La signora dice: va bene, vengo qui domani mattina con l'avvocato tal dei tali (noto in paese) che faccia da testimone, e se lei ha le palle quadrate mi dara' altri 300 milioni, se no io le daro' questi..."
La notte il direttore della banca non riesce a dormire: ha scommesso una bella somma. Ma si alza due o tre volte, va in bagno, si abbassa le mutande e verifica: no, non sono quadrate!
Al mattino la signora si presenta in banca con l'avvocato.
Si chiudono tutti e tre nello studio del direttorre, e la signora chiede (cme d'accordo) di vedere le palle. Il direttore abbassa le mutande. La signora sembra perplessa, e chiede: "scusi, posso toccarle per verificare? " il direttore è un po' imbarazzato, ma davanti ai 300 milioni cosi' vicini dice: "vabbe' faccia pure".
In quel momento l'avvocato inizia a battere la testa contro il muro.
La signora si gira appena verso di lui e dice al direttore:
"Lo deve capire. Sa. stamattina sono stata da lui e ho scommesso con lui mezzo miliardo che entro mezzogiorno le avrei preso le palle in mano..."


di: Cacciucco Letta 14995 volte - Rimuovi Richiedi rimozione barzelletta

Altre barzellette
Mucche in pascolo [ Varie ]
Due mucche stanno pascolando, ad un certo punto una gli fa a qull'artra: - muuuu... e quell'artra: - oh,... (leggi)

FABBRICA DI SALAMI [ Varie ]
In una fabbrica di salami un ricco Imprenditore mostra la fabbrica al Figlio, un po' scemo.. I:"Questa è... (leggi)

Matti e applausi [ Varie ]
Un aereo che trasporta una comitiva di matti vola da parecchie ore. All'improvviso un'esplosione distrugge... (leggi)

L'uccello insaziabile [ Varie ]
Una limousine lussuosissima percorre la 5th Avenue a Manhattan. Si ferma davanti a Maxim, uno dei... (leggi)

La sorella puttana [ Sporche ]
Gino e Mario si incontrano dopo molto tempo. Gino ha la faccia trsite.. Mario: occhette' successo? Gino:... (leggi)

Il sole 24 ore [ Carabinieri ]
Un giorno un maresciallo ordina ad un carabinere e dice: - Vai in edicola e prendimi il sole 24 ore.- Lui... (leggi)

L'Americano, l'inglese e il tedesco in aereo [ Varie ]
In un aereo ci sono un americano, un inglese, un tedesco, un israeliano ed un palestinese. Per un grave... (leggi)

Dallo psichiatra [ Sporche ]
Uno psichiatra sta sottoponendo una paziente ad alcuni test: schizza dei disegni e la ragazza deve dire che... (leggi)

DUE FROCI SULL'AEREO [ Varie ]
Sull'aereo, di notte, due froci. Uno dice all'altro: - Mi è venuta una gran voglia di incularti, non ce... (leggi)

Gli stupidi [ Varie ]
1. I due piu' comuni elementi nell'universo sono l'idrogeno e la stupidita'. 2. Era cosi' cretino che... (leggi)

Moglie malata [ Sporche ]
Scusi dottore, mio marito non mi basta piu' - Ma perche' lo dice a me ? Succede, se proprio non resiste si... (leggi)

Trans [ Varie ]
"Mamma mamma ma cos'e' un trans?", "Ma tesoro non si fanno questo domande e poi ti ho sempre detto che io... (leggi)


Copyright 2005 TC&C S.r.l. - Pubblicita' | Contattaci | Inserisci barzelletta